Bologna ospiterà da venerdì 6 a domenica 8 settembre 2019 l’unica tappa italiana del WES e-Bike Series, il primo campionato internazionale dedicato alle bici elettriche nel calendario eventi della UCI, Union Cycliste International. Dopo il successo delle prime due tappe, che si sono svolte rispettivamente nel Principato di Monaco e in Svizzera, l’evento sportivo arriva nel cuore di Bologna e sull’Appennino Bolognese, dove ogni anno si registra un afflusso di migliaia di turisti e studenti provenienti da tutto il mondo.

Una vera e propria experience è prevista per questa terza tappa internazionale, che vedrà protagonisti riders di fama mondiale che si sfideranno venerdì e sabato in gare di enduro e cross-country, e tutti gli amanti delle e-Bike che avranno l’opportunità di vivere una domenica speciale insieme ai piloti WES e ai rider professionisti, con l’evento Ride WES.

La tappa italiana “WES Italian Round Bologna” è realizzata dall’organizzatore internazionale MSM congiuntamente con l’associazione sportiva Mountain E-Bike Italia, con il supporto di Regione Emilia-Romagna, APT Servizi Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Città Metropolitana di Bologna, Bologna Welcome e Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese. Bologna si conferma “bike city” con i suoi progetti dedicati alla mobilità sostenibile e alla mobilità urbana a ridotto impatto ambientale, rivelandosi la città che in Italia meglio risponde alla mission di WES, che ha come obiettivo la promozione delle nuove modalità di mobilità green in tutto il mondo. Una competizione che partirà da Bologna e che attraverserà anche i comuni di Camugnano e Castiglione dei Pepoli.

Grande ritrovo per tutti gli appassionati e per gli addetti ai lavori, sarà l’e-Village allestito nei Giardini Margherita, il parco pubblico più antico e più famoso del capoluogo emiliano, che per questo primo evento WES in Italia, sarà sede anche del Paddock XC. Il Paddock Enduro sarà invece sull’Appennino Bolognese, ideale per i percorsi off road.

«Dopo la partenza del 102° Giro d’Italia Bologna e l’Emilia Romagna tornano ad essere protagoniste di un prestigioso evento agonistico su due ruote. Mai come oggi lo sport è stato per la nostra Regione un’opportunità turistica, in termini di presenze alberghiere, indotto economico e visibilità mediatica. – ha detto Davide Cassani, Presidente di Apt Servizi Emilia Romagna La tappa italiana del WES e-Bike Series, esclusivo evento dedicato ad un settore che sta registrando un vero e proprio boom, arriva a coronamento di una stagione che ci ha visto ospitare alcuni dei più prestigiosi appuntamenti sportivi d’Europa, aggiungendo grande spettacolarità e contatto con la nostra natura più bella, quella dell’Appennino».

«Siamo orgogliosi di organizzare un evento sportivo che unisce la competizione ad aspetti cruciali relativi alla mobilità sostenibile, come le nuove tecnologie e il rispetto dell’ambiente. È quindi per noi motivo d’orgoglio poter mettere a disposizione il nostro know-how in ambito di organizzazione di eventi, sia al WES che alle Istituzioni locali – dichiarano gli organizzatori Enrico Zanarini, Presidente di MSM e Pier Luigi Santi, Presidente di Mountain E-Bike Italia – Una manifestazione che siamo certi sarà un’ulteriore occasione di visibilità e di promozione di Bologna, della sua provincia e dell’Appenino bolognese, territori e luoghi ricchi di fascino e di eccellenza sotto tutti i punti di vista, culturale, gastronomico e produttivo».

«Siamo entusiasti di poter approdare con WES in una splendida e rinomata location come Bologna e di poter testare il noto spirito di accoglienza della città – Francesco Di Biase, Fondatore e CEO WES e-Bike Series – che conferma il suo amore per il ciclismo, la vocazione per l’innovazione e il supporto alla mobilità sostenibile». WES coinvolgerà significativamente la città, con una tre giorni ricca di eventi e attività. Si comincia all’e-Village ai Giardini Margherita venerdì 6 settembre alle ore 11.30 con la presentazione ufficiale ai media dei riders e dei team, dei percorsi di gara e della disciplina.

Il calendario dell’evento per la prima volta sarà leggermente diverso dalle precedenti tappe WES, con XC ed Enduro che si svolgeranno in giorni diversi. La prima giornata inizierà con le verifiche tecniche, proseguirà con le prime prove libere di XC e la gara, e si concluderà alle ore 20.00 con la premiazione; sabato 7 settembre sarà la volta delle prove libere di Enduro e della gara sull’Appennino Bolognese, con podio finale alle 20.00 sempre ai Giardini Margherita.

«L’emozione sta crescendo e non vedo l’ora di essere a Bologna per nuova questa sfida – afferma Marco Fontana (Focus Scuderia Fontana, medagliato Olimpico) che gareggerà nel WES XC di Bologna – Le città sono fondamentali per promuovere il nostro sport e Bologna, con le sue colline e sentieri intorno alla città, diventa un palcoscenico ideale per gareggiare. Mi auguro di vedere sempre più piloti partecipare agli eventi WES perché le gare sono davvero tecniche e divertenti!».

I riflettori saranno puntati su team e rider italiani, non da ultimo lo SCOTT MrWolf eBike Store Racing Team che è in testa nella classifica WES Enduro femminile con Jessica Bormolini e secondo nell’Enduro maschile con Nicola Casadei.

WES e-Bike Series si concluderà in grande stile con una domenica particolarissima: l’8 settembre 2019, il pubblico degli amanti delle biciclette elettriche avrà l’opportunità di salire in sella alla propria e-mountain bike accompagnato da piloti WES e rider professionisti. La Ride WES prevede tre tracciati diversi per tre livelli di difficoltà. Ci sarà anche la possibilità di noleggiare una e-Bike, tra quelle messe a disposizione dall’organizzazione, attraverso l’area di registrazione all’evento della domenica 8 settembre “Ride WES”, all’interno del sito che sarà online dalle prossime settimane.

link: https://www.vvox.it/2019/07/12/wes-e-bike-series-bologna-bici-elettriche-quando/