La quarta edizione di CosmoBike Show, la più importante fiera del ciclo italiana, si terrà a Verona dal 16 al 17 febbraio 2019 e presenta importanti cambiamenti rispetto alla formula impiegata nel passato.

Cambiamenti che riflettono una rinnovata attenzione da parte degli organizzatori nei confronti del panorama ciclo mondiale e delle mutazioni che hanno recentemente caratterizzato il “modello fiera”.

Cosmobike Show 2019 cambia formula per stare al passo col futuro

L’evento avrà come sempre sede nel polo fieristico di Verona, ma cambierà completamente formato: sarà un appuntamento dedicato al “consumer e passion driven”.

Meno aziende e finalità business quindi, più spazio agli appassionati e al consumatore finale: un importante cambio di rotta deciso anche alla luce delle strategie commerciali dei principali player del settore.

È quanto emerge leggendo il comunicato stampa che recita, in una sua parte: “il nuovo progetto prevede il forte coinvolgimento di sportivi, squadre e team di professionisti nelle varie discipline delle due ruote a pedali, con talk show e un’area dedicata all’incontro con appassionati e praticanti, neofiti o esperti”.

Spiccata attenzione nei confronti del lato più spettacolare e dello show, quindi, con molti nomi di grande richiamo presenti sul parterre; ma anche grande attenzione nei confronti di una delle esigenze basilari del consumatore finale: la possibilità di testare i più interessanti e importanti modelli di biciclette del 2019.

Su questi importanti cambiamenti ha così commentato Giovanni Mantovani, il direttore generale di VeronaFiere: “Dovevamo tagliare il nodo gordiano e abbiamo deciso di farlo ora per capitalizzare i risultati delle prime tre edizioni e la fiducia nella capacità di leggere il mercato che ci hanno sempre riconosciuto i nostri clienti. Il cambio è radicale con la durata a due giorni e il target che guarda agli appassionati e a un format destinato ad essere una grande festa della bici, l’ouverture della stagione ciclistica che ne celebrerà protagonisti ed eventi e che includerà in modo puntuale tutti gli aspetti della passione bici dal turismo agli educational per ciclisti”.

E in effetti non poteva esserci timing migliore per questa importantissima fiera ciclo italiana, che si presenta come una delle prime dell’anno all’interno del calendario delle fiere e bike festival italiani del 2019 e annuncia a tutto il popolo dei pedali l’arrivo della primavera e l’avvicinarsi del momento nel quale si rispolvereranno le proprie due ruote (o, perché no, se ne acquisteranno di nuove) in vista di tanti mesi da passare in sella fra città, strade e off-road.

Bicilive.it, oltre a essere media partner dell’evento, sarà presente con un proprio stand presso il quale potrete incontrare i nostri redattori, e assicurerà completa informazione su quel che accadrà grazie a una intensa e continua copertura live sui suoi socialTwitterFacebook e Instagram.

Rimanete sintonizzati, come si suol dire, perché ne vedremo delle belle!

CosmoBike Show 2019: gli espositori

Prima di affrontare nel dettaglio sia il programma della due giorni scaligera che le varie aree dedicate e specializzate che accoglieranno i visitatori, diamo uno sguardo a quel che da sempre rappresenta l’ossatura di un festival: i brand e realtà presenti con le loro maggiori novità per il 2019.

Pensare prima di tutto al consumatore finale significa anche cercare di offrire al visitatore il maggior numero di produttori di biciclette e accessori, così da assicurare a chiunque visiti CosmoBike Show 2019 di poter “tastare con mano” quel che lo attende nei mesi a venire.

L’elenco dei marchi presenti, nazionali e internazionali, è imponente: ve lo presentiamo in ordine alfabetico.

Acsi Ciclismo, Al Fibra Globe, Alfa di Alberto Falconi – Alan Bikes, Alpbachtal Seenland, Argon 18, Arkus & Romet, Atala, Azienda per il Turismo Lavarone, Bbb, Bc – La rivista della Fiab, Beltrami, Bergamont, Bicilive, Biocircle, Borracce di poesia, Bottecchia, Bressan, Brompton, Brinke Bike, Bs-Bicisport, Campagnolo, Ceramicspeed, Cervelo, Cicli Olympia, Clif bar, Comitato Wow per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo, Compagnia Editoriale, Conway, Cooolsport Handelsgmbh, Corima, Cosmobike Legend, CT Cicloturismo, Cutered Sport, De Rosa, Devron Europe, Effehotels.it, Fantic, Fiab, Fir, Flaviatex, Focus Italia, Gazzetta dello Sport, Gist, Glassup, Grandis,Greg le mond, Hebo, Husqvarna bicycles, Hutchinson, Iat Valle Agredo, In bici Magazine, Istituto Riba Gruppo Cidimu, Jard biciclette di Rigolin Alfredo, Jetblack, Kalkhoff, Keywin, Kitzbuhel, Krka National Park Public Institute, Kufsteinerland, Lake, Lapierre, Lazer, Marin Bikes, Melucci, Milanino, Mtb Magazine, Muc-Off, Napoli Pedala, Nrc, Officine Parolin, Osttirol, Peaty’s, Pexco-Bikes, Po Delta Tourism, Positive Causes, Prologo, Prolux – Proludis, Protec Ambiente, Rauler, Ravemen, Reconinstruments, Regione Veneto, Releven, Riviera Incoming Confcommercio Pesaro Urbino, Royal Collection, Saby Sport, Santa Cruz, Savebiking, Scott Sports, Scuola Calcio, Sencillo Bikes, Sgm Technical Products Italia, Special Bike, Speed Play, Sportek, Sportnature, Sportweek, SRAM, St. Anton Arlberg, Subaru, Suplest, Switch Components, Thok ebike, Tirol Werbung Gmbh, Tufo, Turisticka Zajednica Sibensko Kninska Zupanije, Uisp Ciclismo, Umberto Dei, Unikum, Vdo, Viagginbici.com, Visualis, Vita al Top, Wheels, Whistle, Wilier Triestina, Wuhan Qiwu Technology, Xerpa, Zipp.

CosmoBike Show 2019: il programma dei due giorni

Se è vero che “squadra che vince non si cambia”, è altrettanto vero qualche inserimento pregiato è sempre ben accolto e che occorre rimanere in continuo movimento. CosmoBike Show 2019 continuerà a proporre le soluzioni che si sono dimostrate vincenti ma, ormai conscio del suo ruolo, entrerà in una nuova fase.

Lo spiega bene Giovanni Mantovani, direttore generale di VeronaFiere: “CosmoBike ha consolidato il proprio posizionamento nel panorama fieristico internazionale, ora serve lavorare sulla fase 2, che prevede un’accelerazione delle attività, sia dal punto di vista del coinvolgimento del territorio, attraverso eventi in grado di attrarre aziende e appassionati, sia dell’internazionalizzazione”.

Dello stesso parere è anche Paolo Coin, project manager della manifestazione: “I risultati e le evoluzioni del calendario degli eventi rappresentano le basi per un progetto che nel 2019 farà di CosmoBike Show e di Verona un appuntamento fieristico integrato con test e spettacoli che diffonderanno la cultura della bici, creando le condizioni per una reale crescita dell’uso e quindi del mercato. È un obiettivo importante e ambizioso e CosmoBike Show è maturo per giocare quella sfida originale ed internazionale di cui la bici ha bisogno in Italia. Nel 2019 Verona sarà il momento fieristico di riferimento in Europa nel mese di febbraio”.

E andiamo quindi a guardare più da vicino cosa ci attende in questa intensa due giorni interamente dedicata al ciclismo.

CosmoBike Show 2019: sabato 16 febbraio 2019

10.30: Il Giro d’Italia: Le tappe Venete. A cura di Pier Bergonzi, vicedirettore de La Gazzetta dello Sport.
11.00-13.00: Esperti promotori mobilità ciclistica. Rassegna a cura di FIAB e Università di Verona – Area Eventi Padiglione 5.
14.00: Fausto Pinarello: Forum sull’evoluzione della bici da corsa, dalle specialissime degli anni Settanta alle ebike.
14.00: Esibizioni degli atleti di Reckless Bikes Show – Padiglione 5.
14.00-15.00: Cicloturismo: “Comacchio, la laguna: la Camargue italiana”. Area Eventi Padiglione 5.
15.00-16.00: Cicloturismo – Estate 2019 Biciviaggi a cura di FIAB. Area Eventi Padiglione 5.
16.00: Selle Italia: la favola dell’azienda veneta che dal Veneto ha messo in sella il mondo.
17.00: Esibizioni degli atleti di Reckless Bikes Show – Padiglione 5.

CosmoBike Show 2019: domenica 17 febbraio 2019

10.30: Convegno sulla sicurezza del ciclismo, con rappresentanti della federazione, della polizia e campioni di riferimento.
11.00: Esibizioni degli atleti di Reckless Bikes Show – Padiglione 5.
11.00-12.00: Cicloturismo: Ciclovia AIDA e prossima Bicistaffetta FIAB 2019 – Area Eventi Padiglione 5.
12.00-13.00: Cicloturismo: Progetto SIC to SIC (Siti di interesse comunitario) a cura di Ispra e FIAB. Area Eventi Padiglione 5.
12.30: Colnago e Saronni: i 40 anni dal Giro di Saronni del ’79.
14.00: La maglia azzurra, storia e personaggi di una casacca simbolo.
14.00: Esibizioni degli atleti di Reckless Bikes Show – Padiglione 5.
16.00: Il futuro elettrico della Mountain Bike.
17.00: Esibizioni degli atleti di Reckless Bikes Show – Padiglione 5.

CosmoBike Show 2019: le aree specializzate e gli eventi dedicati

Oltre alla possibilità di testare i migliori modelli di varie tipologie di biciclette ed ebike 2019, CosmoBike Show ha approntato diverse aree ed eventi specifici che i visitatori potranno visitare nel corso del weekend, per rendersi meglio conto delle costanti evoluzioni e cambiamenti all’interno di alcuni settori precisi.

CosmoBike Show 2019: Area Demo & Bike Test

La possibilità di provare direttamente e gratuitamente molti modelli di mountain bikebiciclette da cittàbici da strada e corsa, mtb elettriche ed eBike del futuro è uno dei punti di forza assoluti della manifestazione.

Passati i tempi nei quali il consumer doveva “immaginarsi” le potenzialità del mezzo sulla base di qualche sguardo allo stand e un esame delle sue caratteristiche tecniche, ora qualsiasi visitatore potrà mettere alla prova su pista i modelli che intende acquistare.
Anche i più giovani potranno provare le bici dei loro sogni nelle apposite piste presenti nell’area CosmoBike Demo & Bike Test.

Mtb, eMTB ed e-Bike saranno a vostra completa disposizione per capire con sicurezza quale due ruote vorrete impiegare nei mesi primaverili ed estivi che ci attendono.

CosmoBike Show 2019: CosmoBike Legend

Conoscere il passato per costruire un futuro migliore, proseguire lungo i successi ed evitare errori. CosmoBike Legend ripercorre la storia del ciclismo italiano ed europeo, dei campioni che hanno fatto grande questo sport così come delle aziende che ne hanno spinto la continua espansione.

È uno spazio particolarmente importante per il made in Italy, che sta attraversando una importante fase di recupero e rivisitazione della manifattura di pregio e dei prodotti artigianali e che molto può imparare guardando appunto alle “leggende” passate.

CosmoBike Show 2019: CosmoBike Tourism

Basso impatto ambientale, facilità di trasporto su altri mezzi, grande libertà e capacità di arrivare in luoghi altrimenti irraggiungibili: la bicicletta, anche e soprattutto nella sua versione elettrica, è adottata sempre di più quale mezzo ideale per un turismo diverso, fuori dalle rotte più note e sfruttate, alla scoperta sia di borghi nascosti che di splendide riserve naturalistiche.

Ma non basta possedere una bicicletta per diventare automaticamente cicloturisti provetti: servono infrastrutture e servizi, percorsi dedicati e tour operator, bike hotel in grado di accogliere al meglio voi e la vostra due ruote, parchi attrezzati con trail e impianti di risalita. Cosmobike Tourism è il cento nevralgico che mette in contatto tutte le realtà che compongono il cicloturismo e ne pubblicizza le iniziative e le attività.

E, a completare, ecco gli Italian Green Road Award 2019 che segnaleranno e premieranno le città più bike friendly, così come i percorsi più suggestivi e memorabili.

CosmoBike Show 2019: [email protected]

L’area riservata alle start-up è da sempre uno dei punti di forza della manifestazione veronese ed è in grado di mischiare alla perfezione la tensione verso il futuro di molte giovani imprese con uno sguardo al passato, in particolare alla qualità della tradizione artigianale.

Riservata alle nuove imprese che si affacciano sul settore ciclo, [email protected] Show intende offrire spazio, promozione, pubblicità ed esposizione a tutte le start-up, dedicando loro degli spazi privilegiati all’interno dell’area espositiva.

CosmoBike Show 2019: Riders of the future Bike Park

Nessun festival ciclo che si rispetti può dichiararsi complete senza un’area dedicate specificatamente ai bambini. I piccoli non sono solo i ciclisti del domani e non devono essere trattati soltanto come piccoli “consumer” in fiera.

Sono anche i cittadini del domani, ed è per questo motivo che l’educazione diventa un fattore così importante, e poche educazioni sono così formative come quella al pedalare, che trasmette sia valori sportivi che di rispetto nei confronti delle regole della circolazione.

In questa area demo dedicata alla bicicletta per i bambini si trasmette l’importanza di affrontare quanto prima la bicicletta, per uno sviluppo fisico che proceda in parallelo con quello psichico ed emotivo.
Attraverso esperienze di puro divertimento, i piccoli impareranno i fondamentali della corretta postura e dell’equilibrio. Tre le zone dedicate ai giovani ciclisti.

Nella Strider Adventure Zone i piccoli biker potranno provare le balance bike del noto brand statunitense su un apposito tappeto mobile.

Nello Strider Camp e Pumptrack i bambini, suddivisi in fasce d’età, potranno mettersi alla prova su una pump track professionale, tra dossi e curve, per cominciare a capire i principi delle mountain bike. Il tutto sempre utilizzando balance bike Strider sotto la supervisione di personale qualificato.

Strider 14X, infine, è l’area rivolta ai piccoli che si sentono in grado di passare a una bici a pedali e che potranno farlo in tutta sicurezza grazie alla presenza degli istruttori.

CosmoBike Show 2017: i numeri del successo

La fiera internazionale del ciclismo di Verona è un evento che ha sempre brillato per la qualità delle proposte, ma è indispensabile un riscontro quantitativo che confermi di aver lavorato bene, e questo riscontro arriva puntuale alla fine di ogni edizione.

L’aumento costante non solo dei visitatori ed espositori ma anche delle iniziative, così come la loro diversificazione, è un segnale doppiamente positivo. Questo perché stiamo vivendo una fase mondiale nella quale il modello fiera è in crisi, sia per quel che concerne le società organizzatrici in generale che il settore ciclo in particolare.

CosmoBike Show 2017, al contrario, ha prosperato: 60.000 visitatori in quattro giornate, con il picco durante il weekend; oltre 350 espositori e operatori da 25 Paesi diversi; 40 appuntamenti fra spettacoli, convegni e workshop e ben 11.000 bike test effettuati.

Il tutto su oltre 21.000 metri quadrati di area demo e prova, e 30.000 metri quadri di esposizione coperta.

Abituati a fiere che sono poco più che vetrine e distributori di cataloghi, non possiamo che ammirare questa volontà di “infrangere” quella vetrina e aprire nuovi spazi.
E, guardando i dati, possiamo dire che non siamo i soli a gradire queste novità: la pensano come noi le oltre 60.000 persone che hanno affollato la fiera, lo testimonia il grande volume di articoli stampa dedicati all’evento.

La sfida? Far sempre meglio, confrontandosi con i dati del passato e pensando a continue evoluzioni per il futuro.

Come arrivare a CosmoBike Show 2019

Come accaduto per le altre edizioni, anche CosmoBike Show 2019 si terrà negli spazi del polo Veronafiere. Il polo fieristico della città scaligera è raggiungibile con auto, treno, aereo e bicicletta.

Dalla stazione ferroviaria di Porta Nuova si raggiunge il polo fieristico in cinque minuti d’auto, o anche su una comoda pista ciclabile. All’Aeroporto è presente un servizio di navette (con partenza ogni 20 minuti) che lo collega alla stazione: per arrivare alla fiera in auto basteranno quindici minuti.

Dalla A22 l’uscita di riferimento è Verona Nord, con a fiera a sei chilometri, mentre dalla A4, uscendo a Verona Est, è necessario percorrere dieci chilometri, mentre dall’uscita Verona Sud è a soli due chilometri.

Appuntamento a Verona dal 16 al 17 febbraio 2019

Come detto, la redazione di Bicilive.it sarà presente a CosmoBike Show 2019 con uno stand presso il quale potrete incontrarci, scambiare impressioni e venire a conoscenza di importanti progetti futuri.

I nostri inviati copriranno i due giorni dell’evento con una intensa attività di aggiornamenti live sui social network: tenete quindi d’occhio i nostri Facebook e Twitter.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale CosmoBike Show 2019.

Fonte: http://urban.bicilive.it/cosmobike-show-2019/